assist-low
11/11/2017, 16:32



Premi-diversi-tra-uomini-e-donne:-Assist-denuncia-e-FIDAL-risponde


 Alla gara nazionale di cross di Osimo premi in base al genere degli atleti. La FIDAL: mai più



Finisce sulle pagine dei quotidiani nazionali la denuncia di Assist a proposito dei premi diversificati tra uomini e donne alla quinta edizione del Cross di Valmusone (Osimo), gara di rilevanza nazionale, sotto l’egida di FIDAL e di numerosi enti locali. La corsa, in programma il 26 novembre, prevedeva premi inferiori per le donne e, udite udite, la non assegnazione dei premi in caso di atleti non italiani. Grazie all’intervento di Assist, di FIDAL, e infine del Sindaco di Osimo, la discriminazione evidente pare al momento sanata. Ma sul piano nazionale la figuraccia non è passata inosservata: è certo che nel prossimo consiglio federale di Federatletica, previsto per il 21 dicembre, verrà cambiata la carta e ogni discriminazione sarà fuorilegge. 

Qui è possibile leggere per intero l’articolo di Repubblica 


1
Le immagini potrebbero essere coperte da copyright
archivio news
© Copyright - ASSIST Associazione Nazionale Atlete 2015  - Tutti i diritti riservati
Create a website