assist-low
15/01/2016, 15:25



Ad-ASSIST-il-premio-SPACE-per-il-suo-impegno-per-i-pari-diritti-delle-donne-nello-sport


 Il 18 gennaio la consegna a Milano



Lunedì 18 gennaio 2015 sarà un grande giorno per Assist e per tutte le atlete. A Milano infatti Assist riceverà il Premio SPACE - Spazio alla Pace Sport per la Pace da L’Altropallone
A conferirlo alla presidente Luisa Rizzitelli, una giuria d’eccezione, presieduta da Gianni Mura, che ha voluto premiare Assist "per la sua lotta per le pari opportunità nello sport professionale". "Nel 2015 - recita ancora la motivazione - tante donne sportive hanno dato lustro all’Italia con vittorie prestigiosissime a livello internazionale. Eppure le donne nello sport, osannate per un giorno quando vincono tornei mondiali, sono dilettanti per il resto della vita".

Fra i presenti all’appuntamento del 18 gennaio, ore 11.30 a Palazzo Isimbardi (Corso Monforte, 35 Milano) il calciatore Alessandro Lucarelli, capitano di un Parma economicamente fallito che è sempre stato esempio di dignità sportiva e solidarietà umana, al quale andrà il premio L’Altropallone. 

Insieme al Presidente di Giuria Gianni Mura, non mancheranno fra gli altri Damiano Tommasi (presidente Associazione Italiana Calciatori), Nevio Scala (presidente Parma Calcio 1913), Gabriella Moscatelli (presidente Telefono Rosa), Gianni Di Domenico e Michele Papagna (rispettivamente presidente Associazione e coordinatore Premio L’Altropallone), Milly Moratti (madrina Premio L’Altropallone), Eugenio Comincini (vicesindaco Città metropolitana di Milano e sindaco Cernusco sul Naviglio), Chiara Bisconti (assessora allo Sport e Tempo libero Comune di Milano), Fabio Pizzul (consigliere Regione Lombardia).


1
Le immagini potrebbero essere coperte da copyright
archivio news
© Copyright - ASSIST Associazione Nazionale Atlete 2015  - Tutti i diritti riservati
Create a website