assist-low
21/10/2015, 23:36

basket Bastiani Ress Yacoubou Schio



Kathrin-Ress-e-Isabelle-Yacoubou,-campionesse-d’Italia-di-basket-con-Schio,-prendono-la-parola:-"I-nostri-diritti-non-sono-riconosciuti"


 Dopo il Meeting Nazionale dello Sport Femminile si alzano altre voci contro le discriminazioni verso le sportive



Kathrin Ress e Isabelle Yacoubou danno voce alle tante cestiste, ragazze che vivono nell’assenza di ogni diritto, dalla maternità, alla malattia, alla pensione, che invece è riconosciuto agli atleti maschi e alle altre lavoratrici. Lo fanno in un servizio video per Il Fatto Quotidiano che è possibile vedere a questo link

"Che qualcosa si stia cominciando a muovere? Che le Donne del Basket stiano iniziando ad avere il coraggio di far sentire la Loro Voce? - commenta Monica Bastiani, storica cestista azzurra e oggi referente per il basket di Assist. "Lo stato di "professionista" esiste solo nell’impegno che è paritario a quello di un uomo che fa la stessa attività, ma di fatto non è così e le regole sono quelle delle dilettanti... Il "Meeting Nazionale dello Sport Femminile", organizzato da Assist, aveva questo obiettivo: iniziare a smuovere le coscienze. E se questi cominciano ad essere i risultati è l’ennesima conferma che la strada è davvero quello giusta!"


1
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Create a website