assist-low
08/08/2015, 01:53

donne sport diritti pallanuoto setterosa medaglie



Bronzo-del-Setterosa-ai-Mondiali-di-Kazan


 Le Azzurre della pallanuoto sul podio battendo l’Australia



Le parole che seguono sono di Luisa Rizzitelli, presidente di Assist, a pochi minuti dal bronzo delle Azzurre della pallanuoto ai Mondiali di Kazan 2015. Tanta emozione, tanta gioia!

Provate a stare in acqua senza toccare. Provate a lanciare la palla e a stare ancora a galla. E fatelo per solo cinque minuti. Potrete sentire, così, solo una piccola parte della sensazione della fatica che queste campionesse sanno sopportare, lasciando esplodere genio sportivo e talento. Oggi queste straordinarie Azzurre hanno vinto per l’Italia una medaglia mondiale che, grazie alla battaglia di dignità di chi le ha precedute in azzurro, vale gli stessi soldi e la stessa considerazione di una medaglia dei pallanuotisti.
Il Setterosa è sempre stata, a parere mio e di Assist - Associazione Atlete (che mi onoro di presiedere dal 2000), un’icona di coraggio, intelligenza, umiltà e amicizia. Sono, queste ragazze incredibili, tutti i valori che lo Sport sa dare e sono l’esempio migliore di come le donne dello sport hanno saputo combattere per i propri diritti. Anche per questo, il Bronzo Mondiale di oggi è per me, e spero anche per voi, una gioia immensa.


immagine da Federnuoto.it


1
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Create a website