assist-low
07/08/2015, 23:53

donne sport diritti pallanuoto setterosa medaglie



Bronzo-del-Setterosa-ai-Mondiali-di-Kazan


 Le Azzurre della pallanuoto sul podio battendo l’Australia



Le parole che seguono sono di Luisa Rizzitelli, presidente di Assist, a pochi minuti dal bronzo delle Azzurre della pallanuoto ai Mondiali di Kazan 2015. Tanta emozione, tanta gioia!

Provate a stare in acqua senza toccare. Provate a lanciare la palla e a stare ancora a galla. E fatelo per solo cinque minuti. Potrete sentire, così, solo una piccola parte della sensazione della fatica che queste campionesse sanno sopportare, lasciando esplodere genio sportivo e talento. Oggi queste straordinarie Azzurre hanno vinto per l’Italia una medaglia mondiale che, grazie alla battaglia di dignità di chi le ha precedute in azzurro, vale gli stessi soldi e la stessa considerazione di una medaglia dei pallanuotisti.
Il Setterosa è sempre stata, a parere mio e di Assist - Associazione Atlete (che mi onoro di presiedere dal 2000), un’icona di coraggio, intelligenza, umiltà e amicizia. Sono, queste ragazze incredibili, tutti i valori che lo Sport sa dare e sono l’esempio migliore di come le donne dello sport hanno saputo combattere per i propri diritti. Anche per questo, il Bronzo Mondiale di oggi è per me, e spero anche per voi, una gioia immensa.


immagine da Federnuoto.it


1
Le immagini potrebbero essere coperte da copyright
archivio news
© Copyright - ASSIST Associazione Nazionale Atlete 2015  - Tutti i diritti riservati
Create a website